incorpora incorpora condividi link link commenta commenta
Incorpora questo video chiudi
Condividi questo video chiudi
segnalibro segnalibro segnalibro segnalibro segnalibro segnalibro segnalibro segnalibro segnalibro segnalibro segnalibro segnalibro
incorpora test
Vota questo video incorpora
Parole chiave per questo video parole chiave
vota vota parole chiave parole chiave video correlati video correlati luci luci

Il Relitto dell’Elviscot

Adagiato sulla sabbia, nei pressi dello scoglio dell’Ogliera, un piccolo cargo è divenuto meta di curiosi e subacquei in cerca di una piccola avventura sommersa. L’immersione ideale per provare il nuovo Suex X-Joy 7.
Un’immersione facile e poco profonda che si effettua partendo dalla spiaggia, nei pressi del piccolo abitato di Pomonte, Isola d’Elba. Sullo sfondo l’isola di Pianosa e, nelle giornate più terse, l’inconfondibile sagoma dell’isola di Montecristo. Un panorama davvero unico: ci si immerge partendo dalla piccola spiaggia per dirigersi verso lo scoglio dell’Ogliera a poca distanza. 200 metri che sfilano velocemente, in immersione, con il nuovo scooter subacqueo della Suex. Leggero, se paragonato a modelli più professionali, compatto e comodo, l’X-Joy 7 ci trascina velocemente tra una piccola prateria di posidonia ed una distesa di sabbia fine. Ci avviciniamo velocemente ai primi resti del relitto: 6 metri di profondità, qui la luce del sole è ancora potente. A ridosso dello scoglio una grossa parte della zona di poppa del relitto giace semi nascosta nella sabbia bianca che dona al fondale una luminosità davvero intensa …
Attimi davvero suggestivi che vengono ripresi dalle minuscole telecamere GOPRO HD installate a bordo: effettuiamo inquadrature casi impossibili grazie ad un piccolo braccio telescopico che gestiamo in tutta comodità durante gli spostamenti. Momenti indimenticabili mentre circumnavighiamo più volte il relitto, ci inoltriamo tra le lamiere contorte ed i resti dello scafo per poi proseguire l’immersione aggirando completamente lo scoglio dell’Ogliera.